C. stampa - Eventi

Filtro per anno
2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | Vedi tutte

Dalla sezione C. stampa - Eventi / 2019
1 Febbraio 2019 - Comunicato stampa n. 1

Best of Alpe Adria: la Veneziana Cioccolato e Spezie si aggiudica l'Award come miglior dolce artigianale

Scarica allegato

L'occasione è la presentazione della 23° edizione della guida “Magnar Ben Best Gourmet 2019” diretta da Maurizio Potocnik presso Eat's di Conegliano giovedì 31 gennaio.

 

20 i premi assegnati dalla guida che è punto di riferimento enogastronomico per il Nord Est Italia, Austria, Slovenia e Croazia

 

 

Il 2019 è iniziato col botto per Dario Loison. Non è ancora terminato gennaio che è già arrivato il primo Award, aggiudicato alla Veneziana Cioccolato e Spezie, che ha debuttato sul mercato pochi mesi fa, nel maggio scorso.

 

L’occasione è la presentazione della 23° Edizione di “Magnar Ben Best Gourmet 2019”, diretta da Maurizio Potocnik, avvenuta presso EAT’S di Conegliano (Tv) giovedì 31 gennaio, guida che valorizza più di 400 ristoranti ristoranti, 90 grandi vini e 70 prodotti d’autore tra Nord Est Italia, Austria, Slovenia e Croazia.

 

Sono 20 gli Awards Best of Alpe Adria 2019 pubblicati in guida tra i quali 10 dedicati alle cucine, 5 ai migliori vini e 5 ai migliori prodotti artigianali. Nella categoria FOOD il premio per il miglior dolce artigianale è stato consegnato a Dario Loison per la sua Veneziana al Cioccolato e Spezie.

 

La Veneziana è realizzata con ricercati monorigini di cacao, provenienti in particolare da Cuba e dal Venezuala, di cui è preziosamente ricoperta. Nell’impasto, oltre ad essere arricchito da gocce di cioccolato, è stato magistralmente calibrato un mix pregiato di Pepe Nero di Lampong (Indonesia), di Timut (Nepal) e della Jamaica che conferisce intensità e piccantezza; il tutto affiancato abilmente dalla fava di Tonka, con sue note che ricordano la mandorla amara, la delicatezza della vaniglia Mananara del Madagascar (Presidio Slow Food) e polvere di Curcuma dall’Asia.

 

Sono onorato di questo riconoscimento - racconta Dario Loison – assegnato da una guida che è sulla cresta dell’onda da 23 anni e che racconta, attraverso i suoi professionisti, la storia enogastronomica dell'Alpe Adria, di una terra unica, affascinante e ricca di cultura, storia e tradizione”.

 

Alla presentazione ufficiale sono intervenuti tra gli ospiti il Governatore del Veneto Luca Zaia, Lorenzo Cogo del Garibaldi El Coq di Vicenza, a rappresentare la Slovenia Tomaz Kavcic del Pri Lojzetu Villa Zemono, lo chef Tino Vettorello del Ristorante Tre Panoce di Conegliano, lo chef Stefano Basello del Fogolar Là di Moret di Udine con il suo pane di cortecce e licheni degli alberi abbattuti in Carnia l’ottobre scorso, Gaetano Catalano head bartender di TerrazzaMare Marcandole di Jesolo che ha proposto un cocktail con Monologue il nuovissimo Gin di Tomaz Kavcic.

 

Dopo le assegnazioni l'attesissima cena di Gala è stata chiusa in dolcezza con la Veneziana Cioccolata e Spezie abbinata con la crema del pastry chef Fabio La Commare del ristorante Tre panoce (Tv).

 

Per conoscere i dettagli e le assegnazioni clicca qui.

torna indietro