C. stampa - Eventi

Filtro per anno
2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | Vedi tutte

Dalla sezione C. stampa - Eventi / 2017
14 Febbraio 2017 - Comunicato stampa n. 2

BILANCIO 2016: DARIO LOISON DÀ I NUMERI

Scarica allegato

Con un fatturato in continua salita, +5% rispetto al 2015, e con un export che supera il 45%, in Loison si cresce grazie alla destagionalizzazione e al riposizionamento del Brand nel segmento Luxury Food.

Collezioni che si rinnovano ogni anno, presenza consolidata nelle maggiori fiere e disintermediazione sono alcune delle strategie del “Sistema Loison”.

Cresce la richiesta di visite aziendali da parte delle università e aumentano  riconoscimenti e premi che testimoniano l'eccellenza del Made in Loison.

8,5 MILIONI DI FATTURATO CON IL 45% DI EXPORT

 

Ancora un anno in salita per Loison. La piccola azienda artigiana di Costabissara, in provincia di Vicenza, ha chiuso il 2016 realizzando un fatturato di 8,5 milioni, con un incremento di oltre il 5% rispetto al 2015. “Considerando una capacità produttiva limitata per volontà aziendale, l'aumento del fatturato è dovuto principalmente alla strategia di destagionalizzare del Panettone: spostando quindi la produzione in altri momenti dell'anno le vendite sono cresciute in maniera intelligente” spiega Dario Loison.

 

Il 45% del fatturato del 2016 è realizzato sui mercati esteri, paesi lontani geograficamente ma molto vicini al gusto italiano e orientati al made in Italy di qualità. Se nel 2015 i paesi interessati erano 55, il 2016 vede sviluppare e consolidare la richiesta verso Canada, Australia e Taiwan, e crescere in 58 nazioni, tra le quali nuovi e insoliti Paesi come Ghana, Zambia, Montenegro.

 

Tutto questo è dovuto anche ad una cambiamento organizzativo interno - continua Dario Loison – e ad un riposizionamento verso l'alto del Brand grazie ad attività di Trade Up, collocando e riconoscendo il Panettone Loison nel segmento Luxury Food”.

 

Oltre ai lievitati da ricorrenza, cresce la richiesta per la Biscotteria Loison, piccole delizie offerte sia in confezione regalo che in monoporzione, grazie ad un'attività di branding sempre più spinta, dove il posizionamento e lo sviluppo del marchio non sono assolutamente secondari rispetto al prodotto stesso.

 

 

34 COLLEZIONI ANNUALI CON IL RINNOVO DEL 60% DEL CATALOGO

 

17 le collezioni di Pasqua e altrettante quelle di Natale, per un totale di 34 collezioni realizzate in Loison nel 2016. Tra i prodotti natalizi ben 10 sono collezioni novità, ovvero il 60% del catalogo,

 

Tutto questo avviene con il sapiente uso dello storytelling nel packaging e con il cambiamento del design che si innova ogni anno, ed è possibile solo grazie a costanti studi, ricerche e progettazione da parte di “Sonia Design”, Creative Design Lab di Loison, che sta acquisendo una propria forza e un’identità ben precisa.

 

 

6 FIERE
Dal 1992, quando Dario è entrato a condurre l'azienda, la presenza dei prodotti Loison è stabile ininterrottamente presso le più importanti fiere di settore e di nicchia, assistendo il cliente in modo innovativo. Anche per il 2016 è stata consolidata la presenza Loison per la presentazione delle nuove collezioni presso Taste (Firenze), Vinitaly (Verona), Cibus (Parma), Salone del Gusto (Torino) e Merano Wine Festival (Merano). Novità 2016 Golosaria , 1° edizione del Veneto che si è tenuta a Bassano del Grappa.

 

 

LOISON EDUCATIONAL: 20 VISITE AZIENDALI PER OLTRE 500 VISITATORI

 

Il 2016 ha visto oltre 500 visitatori accolti in Loison suddivisi in 20 visite. Quasi tutte sono richieste provenienti da atenei universitari e Post-Universitari italiani e stranieri: 4 dalla Fondazione CUOA di Altavilla Vicentina, 3 dall'Università Ca' Foscari di Venezia, 1 dalla Bocconi di Milano, 1 dall'Università di Studi di Scienze Gastronomiche (Pollenzo), 1 dal Cimba Italy e 1 dall'University of Florida.

 

Gli Study Tour oltre a prevedere visite nel reparto produttivo e di confezionamento, richiedono un momento di confronto con Dario su “Il sistema Loison”, le materie prime, il packaging, la rete commerciale, il web e dopo la “question time” si conclude con conviviale momento di degustazione.

 

Aumentano ogni anno, inoltre, le visite da parte di giornalisti di settore e da appassionati “gourmet”, provenienti anche dall'estero soprattutto da Giappone, Russia e America.

 

 

5 PREMI TESTIMONIANO L’ECCELLENZA LOISON

 

PREMIO FILIPPIN - Nato nel 1998 per premiare ex allievi meritevoli che nella vita hanno raggiunto importanti traguardi in ambito professionale, Dario Loison ha ricevuto il Premio il 21 maggio 2016 presso la sede dell'Istituto a Paderno del Grappa

 

MERANO CULINARIA AWARD - Il 10 settembre 2016 la commissione presieduta da Helmuth Köcher, Presidente e fondatore del Merano Wine Festival, ha assegnato ben 4 premi MERANO CULINARIA AWARD a Loison: PLATINUM al Panettone Mandarino Tardivo di Ciaculli, GOLD al Panettone alla Rosa novità 2016, GOLD alla Veneziana all'Amarena e Cannella, ROSSO ai Frollini al Burro

 

 

2 LIBRI

 

Il 2016 vede pubblicare 2 libri che esprimono l’unicità e i valori Loison, anche se in stili e chiavi di lettura ben differenti:

Il senso della lumaca e altre storie” - a cura di Gino Bortoletto (Slow Food Editore)

Con le vostre chiavi - Storie di imprese significanti” a cura di Alessandro Cinquegrani (Kellermann editore)

 

 

1 CONTEST

I contest in Loison non sono una novità. Il 2016 vede partire il 7° Contest dal titolo “Panettone in Tavola”, a cui hanno partecipato 40 disegnatori da tutt'Italia «che hanno dimostrato enorme spirito di gusto» racconta Dario Loison. La premiazione si è tenuta venerdì 1 aprile presso l'Hotel Vergilius di Creazzo (Vi) dove la giuria tecnica (Claudio Villa - Sofia Terzo - Alberto Baldisserotto) ha designato i tre vincitori. Premi assegnati anche da Giuria Popolare e Giuria di Qualità.

 

 

Press Info:
press@loison.com
Anna Bottazzo +39 0444 557082 interno 420
Giulia Marruccelli +39 347 0452739
Dario Loison +39 348 4106615
www.loison.com - press.loison.com
www.insolitopanettone.com

torna indietro